Il laboratorio con gli studenti di Scienze della Formazione Primaria

Ieri è ricominciata l’esperienza con gli studenti di Scienze della Formazione Primaria dell’Università Bicocca di Milano all’interno del laboratorio di Didattica della Matematica (ad argomento geometria).








È sempre una piacevolissima e super stimolante occasione di confronto lavorare con gli studenti, perché ti permettono di riflettere su alcuni punti che magari tu dai per scontati e invece sono fondamentali...perché questi ragazzi sono esattamente al limite tra la loro esperienza da studenti e la loro futura (o anche attuale) esperienza da docenti e questo li fa riflettere molto soprattutto sulle modalità di insegnamento; perché sono così “belli”, giovani e pieni di voglia di fare che ti verrebbe voglia di scongiurarli di non perdere mai quella scintilla che hanno accesa negli occhi; perché sono carichi carichi di aspettative, desideri, voglia di cambiarla questa vecchia scuola, anzi, di cambiare il mondo intero...e perché ogni anno mi danno una super ricarica di entusiasmo, che a quell’età e in quella esperienza che stanno vivendo è vivissima e contagiosa! E fa davvero tanto bene al cuore.
 
Mi rivedo in loro da giovane e mi dico che tante delle mie speranze lavorative che avevo allora, con fatica e sacrificio a volte, sono state ripagate! Quindi avrei voglia di abbracciarli ad uno ad uno e dire loro: ne sono sicura, ce la farete! 


Ecco, belle e profonde le riflessioni emerse ieri sul ruolo dell’insegnante di matematica alla scuola primaria e sulla sua estrema importanza per lo sviluppo del pensiero matematico del bambino. Le avrei registrate volentieri per farvele ascoltare.


















E poi tante diverse attività pratiche con strumenti e materiali utili all’esplorazione degli elementi geometrici. 
Interessantissime scoperte. E nel prossimo incontro si continuerà a scoprire...


















Commenti