Ruote...triangolari?!? (La sfida di maggio del Matecalendario)

Com’è andata con la sfida di Maggio del Matecalendario? 
Avete provato a costruire con i vostri ragazzi le ruote...triangolari e pentagonali? Che cosa avete scoperto?



Noi ci siamo cimentati nella costruzione delle ruote in questo modo: siccome siamo solo in classe seconda e (come chiedevano le istruzioni) trovare il centro della ruota sarebbe stato un po’ difficoltoso...ho deciso di fotocopiare le ruote con già individuati i centri per tutti. Ho volutamente lasciato le linee che ho usato per individuare il centro per far osservare e permettere loro di “buttare l’occhio” sulla mia strategia (...si sa mai...un domani......).


Abbiamo poi ritagliato le ruote, le abbiamo incollate su cartoncino pesante, abbiamo fatto il buco usando matita e gomma e abbiamo inserito una cannuccia. 
Ho deciso di fissare con una goccia di colla a caldo la cannuccia alla ruota, perché alcuni bambini avevano fatto un buco troppo largo e la ruota “ballava”.












Prima di iniziare ho domandato se assomigliassero a delle ruote vere e se, secondo loro, fossero in grado di rotolare bene. Qualcuno era scettico, vista la forma. 
Dopo averle costruite e provato a farle rotolare, invece, i bambini hanno detto che si muovevano bene e rotolavano abbastanza facilmente perché erano comunque curve, erano tenute insieme dalla cannuccia che permetteva loro di girare insieme e che erano belle “solide”. 
Hanno anche osservato che le ruote pentagonali rotolavano meglio di quelle triangolari.




Alla fine...tutti sul pavimento!!!
Hanno giocato a far rotolare le ruote e poi spontaneamente hanno deciso di fare delle “gare di velocità”, in cui la regola vincolava al far rotolare le ruote senza lanciarle in aria. Vinceva chi andava più lontano. 

Anche qui le osservazioni che sono uscite sono state interessanti: chi aveva le ruote più diritte, più “solide” e meglio tagliate aveva maggiori chances di vincere la sfida!








Inserisco qui qualche video che vi mostra le modalità di “rotolamento” e le mini gare di velocità! 





Grande divertimento e...già la prossima settimana (che sarà anche l’ultima di scuola) saremo pronti per la nuova sfida di giugno!!! 
...ancora più divertente!

Commenti