sabato 23 luglio 2011

Strumenti per i giardini del cielo: per insegnare e imparare ad orientarsi tra le mille strade della volta celeste!

Ecco un'altra risorsa fondamentale per gli insegnanti di Scienze e non solo. Si tratta di un libro che presenta una amplissima serie di proposte per lavorare sulla Didattica dell'Astronomia a scuola.
Il titolo è "Strumenti per i giardini del cielo", scritto da Nicoletta Lanciano (una delle fondatrici, tra l'altro, dell'iniziativa di Globo Local, già citata in alcuni miei post precedenti) ed edito da MCE (Movimento di Cooperazione Educativa), edizioni junior.

Il libro è una raccolta veramente interessante di materiali e di esperienze realizzati da un gruppo di insegnanti e astronomi che hanno lavorato e partecipato ai meravigliosi laboratori della Casa Laboratorio di Cenci e che dagli anni 80 si occupano di documentare ed elaborare esperienze sulla Didattica dell'Astronomia che aiutino prima gli insegnanti e poi i bambini ad imparare ad orientarsi nel cielo e a scoprire tutti i suoi fenomeni interessanti.
Sono riportate, in sezioni tematiche, diverse attività, ciascuna con immagini esplicative, spiegazioni teoriche e riferimenti tecnici. Tra di esse è anche presente l'esperienza del Mappamondo Parallelo, ma anche moltissime altre di facile realizzazione nelle diverse classi e di estrema utilità per la comprensione di diversi fenomeni celesti, sia da parte degli insegnanti (sarà una vera scoperta anche per loro!), sia dedicate ai più piccoli.
Questo testo è stato il punto di riferimento per il mio esame di Didattica dell'Astronomia in Università e ringrazio la Prof. Enrica Giordano per la possibilità che ci ha dato, durante le lezioni, di mettere in pratica anche in minima parte le esperienze proposte dal libro. Ancora oggi lo trovo utilissimo per la realizzazione di numerose attività scolastiche e per questo lo consiglio a tutti voi, che ne possiate trarre utili spunti (di ottimo livello, tra l'altro) per il vostro lavoro scolastico!

2 commenti:

  1. E 'un buon posto, ho davvero capito tutto e farò del mio meglio per seguire tutti i giorni.

    RispondiElimina
  2. Tra di esse è anche presente l'esperienza del Mappamondo Parallelo, ma anche moltissime altre di facile realizzazione nelle diverse classi e di estrema utilità.

    RispondiElimina