giovedì 27 dicembre 2012

Il rompicapo di Capodanno!

Ed eccoci giunti all'ultimo appuntamento con il rompicapo del 2012!
Dato che Natale è appena passato e Capodanno sta per arrivare, non mi resta che augurarvi buon anno nuovo con un rompicapo adatto alla situazione!
Quale migliore occasione di un brindisi in compagnia può farci tornare a pensare alla matematica? :-D

 
A Capodanno, allo scoccare di mezzanotte, 10 persone fanno il brindisi e ognuno tocca il bicchiere di tutti gli altri. Quanti cin-cin vengono fatti?

giovedì 13 dicembre 2012

Il rompicapo di S. Lucia! :-D

Oggi è S. Lucia. Qui a Cremona i bimbi stanotte hanno ricevuto tanti regali e posso dirvi che sono molto molto contenti! :-)
Ancora oggi ricordo la notte di S. Lucia come una notte magica, di attesa impaziente e di emozione...e vorrei tornare per un attimo bambina per provare di nuovo quelle belleissime sensazioni, che mi sono rimaste nel cuore.
Proprio per questa occasione speciale, voglio proporvi (per la rubrica: "il rompicapo del giovedì") un bellissimo enigma che fa parte della mia infanzia.
Me lo ha proposto mio papà quando avrò avuto 7-8 anni e proprio per questo ci sono molto affezionata. Probabilmente è stato uno dei miei primi rompicapo, o forse quello che oggi ricordo meglio. Fatto sta che tra gli "stuzzica...menti" questo è il mio preferito in assoluto!
Ricordo che lo riproponevo ai miei amici a scuola e che era sempre di gran successo, perchè è davvero eccezionale.
Io lo propongo prima di tutto a voi "grandi"...e poi anche ai vostri bambini che, provando e riprovando, di sicuro ne verranno a capo! L'anno scorso l'ho proposto ai ragazzini di quarta e quinta durante la Festa della Matematica e un gruppo è riuscito a risolverlo dopo alcuni tentativi (più teste sono sempre meglio di una!).
Siccome fa parte della serie "stuzzica...menti" vi invito a tirar fuori dal cassetto una manciata di stuzzicadenti e provare a risolverlo sul tavolo della cucina! :-)


Sposta uno stuzzicadenti e risulterà 130.

:-)

giovedì 6 dicembre 2012

Problema per i più piccini!

Ecco un enigma che propongo sempre ai bimbi piccoli: prima, seconda, massimo inizio terza. Sembra di una banalità e semplicità estrema, eppure vi assicuro che i bambini rimangono sempre molto pensierosi prima di convincersi che la soluzione sia proprio quella corretta!
Per nulla scontato, insomma, soprattutto perchè in questo modo sono costretti a ragionare sul significato di "una alla volta" e "tutte in una volta" e a distinguere tra una questione di quantità e una questione di velocità.

Le due scimmiette
Belinda aveva 7 banane. Seduta sul ramo di un albero le ha sbucciate e le ha mangiate una alla volta.
Nicolò, che è un gran golosone, ha preso 7 banane e, senza farsi vedere, le ha mangiate tutte in una volta!
Quale delle due scimmiette ha mangiato più banane?